Île de la Réunion -Reportage

Île de la Réunion - Reportage

Un reportage fotografico di questo viaggio potrebbe essere limitativo ma la ragione ve la svelerò più avanti.
L’isola della Reunion, territorio francese in Africa, è davvero il punto di raccolta delle più svariate espressioni della natura e della società umana.
Dalle pareti maestose attraversate da cascate al territorio lunare che conduce al vulcano, dalle verdi e selvagge montagne alle spiagge bianche che si sposano nella trasparenza dell’oceano prima di inabissarsi oltre la barriera corallina.
E la popolazione riflette questa natura variopinta e contraddittoria.
Culture, religioni, razze, abitudini, orari, cucina… tutto convive in una perfetta armonia.
Ne è l’emblema l’ultima fotografia.
Una perfetta convivenza delle diversità, proprio come un matrimonio. L’isola della Réunion è stato il mio viaggio di nozze.

Cascate di Grand Galet

Cascate di Grand Galet

Le cascate sono una delle caratteristiche dell'isola della Reunion in particolare sulla costa est. Le foto sono state scattate a giugno nella "stagione secca". A dicembre le piogge sono spesso torrenziali e l'umidità è insostenibile.

Giardino a Saint Andrè

Giardino privato a Saint Andrè

isola della reunion, vaniglia

Vaniglia

La vaniglia è uno dei principali prodotti agricoli della Reunion e della zona del Madagascar. Pianta opriginaria del Messico, dove viene impollinata naturalmente da un particolare tipo di colibrì. Importata in Reunion era risultata completamente sterile a causa della mancanza di questo volatile. Pochi sanno che uno schiavo dell'isola di Reunion, Edmond Albius, scopri il modo di impollinarla artificialmente, metodo che tutt'ora è usato!!

casa tipica a hellburg

Case di Hellburg

La natura in Reunion è selvaggia, in particolare sulla costa est più colpita dalle tempeste e più umida. I locali non ci provano a domarla semplicemente si abbandonano al "laisser faire".

casa tipica a hellbur

Case di Hellburg

isola della reunion, Grand Ilet

Periferia di Grand Ilet

negozio di Saint Rose, isola della reunion

Verso Saint Rose

Se visitate la Reunion non apsettatevi la Francia. Molte case sono lasciate andare senza troppa cura, un po' in stile africano. Alcune altre danno idea di un epoca passata di richezza ormai perduta. Altre ancora sono dei piccoli gioielli, mostrando la sperequazione dei redditi in una società basata per molto tempo sullo schiavismo.

isola della reunion, Casa coloniale di saint-denis

Casa coloniale di Saint-Denis

isola della reunion, Casa coloniale abbandonata di saint-denis

Casa coloniale abbandonata di Saint-Denis

Mercato saint pierre

Mercato Saint Pierre

I mercati della Reunion sono un ibrido tra i mercati europei e i mercati africani. Troppo ordinati per essere africani ma troppo variegati e colorati per essere europei.

Mercato saint pierre, mercato dei galli

Mercato Saint Pierre

Mercato saint pierre

Mercato Saint Pierre

Mercato saint pierre

Mercato Saint Pierre

chiesa di Marla, isola della reunion

Chiesa cristiana Marla

Nel mezzo del famoso trekking che porta verso un paesino sperduto chiamato Marla, ci siamo imbattutti in una chiesa cristiana. Apparentemente malmessa esternamente ma ben tenuta all'inteno e sicuramente usata dai fedeli locali. La religione è uno dei tratti distintivi dell'isola, dove convivono perfettamente in armonia.

terno della chiesa di Marla

Interno della chiesa di Marla

Cimitero multietnico saint pierre

Cimitero multietnico Saint Pierre

isola della reunion, Tempio induista saint pierre

Tempio induista Saint Pierre

Chiesa cilaos

Chiesa cristiana Cilaos

imam, saint pierre

In ascolto dell'imam, Saint Pierre

La comunità musulmana è molto aperta a stranieri, turisti e locali. E' possibile entrare in moschea anche per i non-musulmani accompagnati da fedeli locali, molto disponibili a raccontarti della loro religione.

Moschea saint pierre

Moschea Saint Pierre

Cilaos, murales

Cilaos

Reunion oltre a essere l'isola delle cascate è anche l'isola dei vulcani. L'isola è costellata da immense caldere spente dove poi è cresciuta una lussereggiante vegetazione oltre ad insediamenti umani.

lenticchie di cilaos

Campo di lenticchie di Cilaos

Piton de la Fournaise, bocca del vulcano

Piton de la Fournaise

Il Piton de la Fournaise è un vulcano attivo della Reunion e ha il record di maggior frequenza di eruzioni al mondo (una ogni nove mesi).

isola della reunion, strada per Piton de la Fournaise

Verso Piton de la Fournaise

trekking per Piton de la Fournaise

Verso Piton de la Fournaise

isola della reunion, Notre Dame des Laves

Notre Dame des Laves

Durante l'ultima eruzione la lava è arrivata quasi al mare fermandosi proprio alle porte della chiesa. Un miracolo per alcuni.

isola della reunion, Spiaggia boucan-canot

Spiaggia Boucan-Canot

La costa ovest dell'isola è molto diversa rispetto alla costa est. Le montagne la schermano dalle perturbazioni facendo diventare il clima più secco. E' anche una zona più "turistica" e ha circa 30 km di barriera corallina che permette un bagno in acque cristalline in tutta tranquillità (unico tratto al sicuro dagli squali). Visto il clima più clemente, la maggiorparte della popolazione si è insiediata in questa parte dell'isola.

isola della reunion, Spaiggia hermitage

Spaiggia Hermitage

Barriera corallina della isola della reunion

Barriera corallina della Reunion

Spaiggia les bains, uomo che osserva il mare

Spaiggia Les Bains

isola della reunion, Spaiggia le saline

Spiagga Le Saline

Spiaggia le saline,venditore di gelati

Spiagga Le Saline

Porto di Saint Pierre

Porto di Saint Pierre

Ringo girls

La polazione della Reunion è un misto di diverse etnie: europei, africani, indiani, cinesi... In madre patria è portata come esempio di convivenza perfetta di religioni e culture differenti. La Reunion ha una magica ricetta di convivenza civile, che gli stessi francesi faticano a replicare nella Francia metropolitana costellata di attentati e rivolte di piazza.

isola della reunion, Fracesi creoli

Fracesi creoli

isola della reunion, biciclette, francesi creoli

Francesi della Reunion

Parco di saint-denis, albero con tre bambini bianchi

Parco di Saint-Denis

Mercato saint-denis

Mercato Saint-Denis

vestiti sacri e vestiti sexy insieme

Tra sacro e profano Saint-Denis

Questa foto è l'esemplificazione della Reunion: contrasto e armonia. In primo piano i vestiti da prima comunione casti e bianchi e sullo sfondo i vestiti erotici di un sexy shop. DIVERSI ma NON IN CONFLITTO.

error: Content is protected !!